search

Telaio Mad4one Muni e Distanza L 26"X4.00 - 32"X2.25 *Step Richiesti



Realizzato in lega di alluminio AL-7005-T6, passo da 100mm, monta dischi da 160mm fino a 203mm posizionabili a sinistra nella parte interna o esternamente sulla destra. Doppia piastra di montaggio leva freno secondo l'International Standard (IS) e doppia guida freno. 

Peso: 650gr + 88gr porta cuscinetti e viti. 


Prezzo Finale
163,03 €
 

LA PERSONALIZZAZIONE DEL COLORE

 

SPEDIZIONE ASSICURATA

 

TEMPI DI CONSEGNA

I TELAI PER MONOCICLO DI MAD4ONE

Un materiale migliore vuol dire sempre maggiore durata nel tempo, ma anche più rigidità e migliori prestazioni. Affidabili e di alta qualità, robusti ed efficienti, i telai Mad4One in alluminio e i telai URC in acciaio, sono macchine altamente sviluppate che nascono per vincere. Forma, materiale, spessori e quindi robustezza, rigidità, e durata nel tempo, sono le scelte tecniche e le caratteristiche che ne derivano, che rendono questi telai i migliori della loro categoria. Ma andiamo per gradi.

FATTORI CHIAVE DELLA PERFORMANCE

LA FORMA DEL TELAIO

La forma definisce l'utilizzo. Nel monociclo possiamo dividere i telai in due macro-famiglie: telai QUADRI, fatti per eseguire trick che richiedono un appoggio dei piedi (Freestyle, Flatland, One Foot Race), telai TONDI, che eliminano il fastidio dello spigolo quando l’uso non richiede appoggi sul telaio (muni, trial, strada). Ovviamente esiste l’uso COMBINATO, soprattutto nella taglia 19” - 20”, dove è giustificato l’uso di un telaio quadro anche per specialità dove si potrebbe farne a meno.

LA ROBUSTEZZA

La prima caratteristica da considerare è la robustezza che deve permettere l’utilizzo dello strumento senza incorrere in cedimenti. La robustezza richiesta varia a seconda dell’utilizzo, del peso e della forza del monociclista. Purtroppo molte volte abbiamo visto monocicli, seppur sufficienti da un punto di vista di robustezza per una ragazza di ca. 50 kg, rompersi nel giro di pochi minuti se prestati ad un amico con una struttura fisica più forte e pesante. Ma cosa è esattamente la ROBUSTEZZA? Questo aggettivo, che deriva dal Latino robustus, si riferisce a ciò che è solido, forte o vigoroso. E’ la capacità di un corpo di opporsi alla deformazione elastica provocata da una forza applicata, quindi di resistere bene alle sollecitazioni, senza flettere, deformarsi o rompersi.

LA RIGIDEZZA

La prossima caratteristica importante è la rigidezza della struttura. La rigidezza è determinata dal MATERIALE, cioè dipende dalla quantità di materiale e dal materiale stesso utilizzato, dalla FORMA DELLA SEZIONE, in un tubo la forma della sezione definisce la rigidezza e la robustezza finale. All'aumentare del diametro a parità di peso diminuisce lo spessore ed aumentano rigidezza e robustezza (non possiamo usare spessori troppo ridotti perché il monociclo è spesso sottoposto ad urti imprevedibili). Per ultimo abbiamo i VINCOLI, ovvero i punti in cui le varie parti del telaio vengono congiunte tra di loro. Cosa è la RIGIDEZZA? In generale si dovrebbe usare il termine rigidità quando si parla di un materiale, di rigidezza quando si parla di una struttura. Un'alta rigidità si ricerca quando si vogliono basse deformazioni, una bassa rigidità quando è richiesta flessibilità. Più un telaio è rigido, più veloce e precisa sarà la sua risposta ai nostri impulsi/comandi. Come un bisturi, il telaio deve essere prima di tutto preciso. Una lama che si piega o vibra renderà il lavoro del chirurgo difficile o impossibile. Lo stesso vale per il nostro monociclista che, diventando sempre più bravo, avrà sempre di più l’esigenza di eseguire determinati Trick con la precisione di un chirurgo. Nel Freestyle, nel Trial, ma anche nel Muni  un telaio “morbido” o “flessibile” sarà sempre più inefficace o addirittura pericoloso.

LA DURABILITA'

Gli ultimi due aspetti comunque da considerare sono il PESO e la DURABILITA’ del monociclo, che sono il risultato dell’insieme delle scelte del progettista che dopo aver deciso FORMA – GRADO DI ROBUSTEZZA – LIVELLO DI RIGIDITA’, decide tutti i dettagli del progetto, ovvero:  MATERIALI,  DIMENSIONI e VINCOLI che sono gli elementi che definiscono il telaio. Cosa è la DURABILITA’ di un materiale? La durabilità o durevolezza o durata nel tempo è la capacità di un prodotto di rimanere funzionante senza eccessive operazioni di manutenzione o riparazioni, nelle condizioni normali del suo ciclo di vita. La durata nel tempo può essere misurata in diversi modi, dipendenti dal campo di applicazione. Per esempio in anni di vita, ore di uso o cicli operativi.

UNA LEGA DI ALLUMINIO DI QUALITA' SUPERIORE PER I TELAI IN ALLUMIO MAD4ONE

I telai in alluminio Mad4One a forma quadra sono realizzati con la lega di alluminio AL6069-T6, che si differenzia rispetto al comune AL6061-T6 in questi aspetti: resistenza alla deformazione superiore fino a +30%, maggiore resistenza al carico, maggiore resistenza al carico in presenza di corrosione. I telai in alluminio Mad4One a forma tonda sono realizzati in lega di alluminio AL7005-T6 che rispetto al alla lega AL6061-T6 ha una resistenza al carico maggiore del 12% e una resistenza alla fatica superiore del 56%.

LA MIGLIORE LEGA DI ACCIAIO ANCHE PER LA FAMIGLIA DI TELAI URC

I telai URC sono realizzati in acciaio al cromo molibdeno CrMo-4130, la migliore lega in acciaio oggi disponibile, che garantisce una maggiore resistenza al carico, un peso specifico inferiore e una migliore resistenza alla trazione rispetto agli acciai comuni al carbonio. Le caratteristiche superiori di questo materiale ci hanno permesso di ridurre gli spessori e garantire maggiore leggerezza senza compromettere in alcun modo la grande robustezza e stabilità del telaio e rendendo i monocicli URC anche competitivi rispetto a monocicli in alluminio di fascia media.

Se vuoi proseguire con questo approfondimento e desideri saperne di più su come abbiamo progettato i nostri telai e i motivi che ci hanno portato a determinate scelte costruttive

continua a leggere

DISEGNI TECNICI E DIMENSIONI

Telai Mad4One S - M - L, Longneck e Mad4One Sonic Bang 36"

Diametro tubosella 27.2 mm Passo cuscinetti 100 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm

TELAIO S M L 36"
Grandezza max. pneumatico 26" x 2.5 29" x 2.5 32" x 2.25 36" x 2.25

TELAIO LONGNECK M L
Grandezza max. pneumatico 29" x 2.5 32" x 2.25

Telai URC XS - S - M - L

Diametro tubosella 25.4 mm Passo cuscinetti 100 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm

TELAIO XS S M L
Grandezza max. pneumatico 20" x 4.0 26" x 2.5 29" x 2.5 29" x 3.25

Telai Mad4One Alluminio Quadri

Powersquare Urban Diametro tubosella 27.2 mm Passo cuscinetti 100 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm
Powersquare Freestyle 100 Diametro tubosella 27.2 mm Passo cuscinetti 100 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm
Powersquare Freestyle 90 Diametro tubosella 27.2 mm Passo cuscinetti 90 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm
Powersquare Race Diametro tubosella 27.2 mm Passo cuscinetti 87 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm

TELAIO Powersquare Urban Powersquare Freestyle 100 Powersquare Freestyle 90  Powersquare Race
Grandezza max. pneumatico 19" x 2.6
20" x 2.4
20" x 2.2 20" x 1.95 24" x 1.85
26" x 1.0 23-559

Telai Mad4One e URC Urban (tondi e quadri)

URC Acciaio Quadro Diametro tubosella 25.4 mm Passo cuscinetti 100 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm
Telaio Urban Tondo Diametro tubosella 27.2 mm Passo cuscinetti 100 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm
Powersquare Urban Diametro tubosella 27.2 mm Passo cuscinetti 100 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm

TELAIO URC Acciaio Quadro Telaio Urban Tondo Powersquare Urban
Grandezza max. pneumatico 19" x 2.6
20" x 2.4
19" x 2.6
20" x 2.6
19" x 2.6
20" x 2.4

Telaio URC Iron-Mad

Diametro tubosella 25.4 mm Passo cuscinetti 100 mm Diametro porta cuscinetto  42 mm

Grandezza max. pneumatico 20" x 2.1

I MATERIALI

Telaio Tondo Muni Mad4One saldato - anodizzato Lega di alluminio AL-7005-T6
Telaio Tondo 36" Mad4One saldato - anodizzato Lega di alluminio AL-7005-T6
Telaio Tondo Urban Mad4One saldato - anodizzato Lega di alluminio AL-7005-T6
Telaio Quadro Powersquare Mad4One saldato - anodizzato Lega di alluminio AL-6069-T6
Telaio Tondo Muni URC saldato - verniciato Lega di acciaio Cr-Mo 4130
Telaio IronMad URC saldato - verniciato Lega di acciaio Cr-Mo 4130
Telaio Quadro Urban 20" URC saldato - verniciato Lega di acciaio Cr-Mo 4130
Telaio Quadro Series 1 URC saldato - verniciato Lega di acciaio Cr-Mo 4130

DOVE PORRE ATTENZIONE

E' importante nel telaio verificare la larghezza alla base (distanza dei cuscinetti della ruota) per essere sicuri che il mozzo entri nella vostra ruota, ovvero che abbia la stessa larghezza. Se vuoi dedicarti al trial un telaio senza spigoli ti risparmia i lividi sugli stinchi. Questo vale anche per il muni. L'assenza di spigoli rende il monociclo più confortevole e sicuro. Per il freestyle e per le altre specialità dove alcuni trick vengono svolti in piedi, è molto importante la parte del telaio dove si appoggiano i piedi. Una base piatta rispetto ad una tonda offre un feeling molto migliore facilitando l'equilibrio. Più la superficie di appoggio è ampia, più il telaio sarà confortevole e facile da usare. Anche l'aspetto antiscivolo e quindi sicurezza nella presa, sono molto importanti, per questo motivo abbiamo realizzato due incavi tondi a spigolo vivo che hanno dimostrato di offrire un ottimo grip e la giusta sensazione di sicurezza e stabilità. Un'altra misura da prendere in considerazione è la 'luce', ovvero la distanza tra ruota e telaio per capire che tipo di gomma è montabile. Detto questo ogni telaio comunque ha la sua predisposizione già studiata appositamente in base all'utilizzo finale.

Poniamo attenzione anche al PESO. Un telaio leggero è meglio di uno pesante?

Si, un telaio leggero è migliore di uno pesante, se il telaio non perde in rigidità e robustezza. Telai troppo leggeri non durano nel tempo e anche le prestazioni non sono al top perchè un telaio flessibile assorbe energia. La considerazione finale è che c'è un limite anche alla leggerezza sotto al quale la leggerezza da pregio diventa difetto.

Il freno e il pneumatico

Il mondo del muni oramai ha adottato il freno a disco e il telaio è bene che abbia la predisposizione per il freno. Da notare che esistono due sistemi di montaggio: uno a destra ed uno a sinistra. Non tutti i telai hanno la doppia predisposizione. Il freno a disco nasce attorno al 2012 e in questi anni ha modificato radicalmente la tecnica di controllo del monociclo in discesa. Oggi, a distanza di anni, possiamo affermare che l'era del freno a tampone si é conclusa. I telai tradizionali, che sono concepiti con l'attacco freno a tampone, devono essere dedicati ad una grandezza di ruota specifica. Abbiamo infatti il telaio per ruota da 24", telaio per ruota da 26", e così via. Oggi i tempi sono maturi per pensare a telai che NON prevedono il montaggio del freno a tampone.

Il telaio Long Neck

I telai da Muni Mad4One, nelle taglie M e L, offrono anche la versione Long Neck. In questo caso il tubo verticale del telaio è più lungo di quello standard di 10 cm. Con il Long Neck tutte le lunghezze minime delle gambe si allungano di 10 cm. Il Long Neck è importante per le persone più alte perchè offre una maggiore rigidità e un posizionamento della sella più stabile. Abbinato al nostro tubo sella MAD-XXL il Long Neck offre la giusta posizione delle gambe anche a chi é più alto di 2 metri.

Alcune misure importanti per non sbagliare

Quale è l'altezza giusta della sella? Come misuro la lunghezza della mia gamba? Come faccio a calcolare quanto deve essere lungo il mio tubo sella? Sono alcune delle domande che ci poniamo quando iniziamo a configurare il nostro nuovo monociclo.

La ruota: quale grandezza posso montare?

Dopo aver definito la grandezza del telaio giusta per me, sia esso un Muni URC o Mad4One, devo sapere quali grandezze ruota possono essere montate su quel telaio. Il telaio in alluminio è infatti proposto in 3 taglie, mentre quello in acciaio CrMo in 4 taglie diverse.

Il telaio da Freestyle: quale è la grandezza giusta per me?

L’altezza del telaio sommato allo spessore della sella e alla lunghezza delle pedivelle definisce la “lunghezza minima gamba” necessaria per poterlo usare, stiamo parlando della misura B del nostro monociclo.

La Handle Saddle, la sella in assoluto più leggera e robusta

Nel 2017/18 abbiamo progettato e testato e nel 2018 costruito un nuovo e, per il monociclo rivoluzionario, concetto di sella che abbiamo chiamato Handle Saddle. Nello sviluppo abbiamo privilegiato al massimo il concetto di “presa”, “maneggevolezza” e libertà di movimento”. Con un peso quasi dimezzato rispetto ad una sella tradizionale, ma rigida e robusta come una sella tradizionale con base in carbonio, rispetto alla quale è comunque più leggera, la Handle Saddle è ora disponibile in diverse versioni e finiture.

I telai Mad4One in alluminio e acciaio, ecco come li abbiamo progettati

Il monociclo è il risultato delle scelte fatte da chi lo ha progettato. Ci sono molti modi per progettare un dettaglio meccanico ma pochi sono quelli giusti. Ecco perchè alcune scelte fanno la differenza. Il peso: è sicuramente in fattore importante, ma leggero e fragile non serve a nulla. I materiali: i telai Mad4One sono costruiti con leghe di alluminio più performanti rispetto al comune AL6061-T6.  I telai URC sono realizzati in lega di acciaio al cromo molibdeno CrMo-4130, la migliore lega in acciaio oggi disponibile, che garantisce una maggiore resistenza al carico, un peso specifico inferiore e una migliore resistenza alla trazione rispetto agli acciai comuni al carbonio. Compatibilità dei componenti: vuol dire garantire a chi lo acquisterà libertà di aggiornare e migliorare.

Il Medagliere Mad4One

Mad4One è nel muni il TOP di gamma. Di alta qualità, affidabile, robusto, curato in ogni dettaglio, il MAD-Muni è da anni la scelta preferita di molti top rider che amano il mondo della competizione e che hanno vinto diversi titoli mondiali. Ecco il Medagliere Mad4One del quale siamo particolarmente orgogliosi. Qui abbiamo raccolto tutti i migliori risultati conseguiti da monociclisti che negli ultimi Campionati Mondiali hanno gareggiato usando un Muni Mad4One.

Freno a disco a 2 o 4 pistoni?

Sistemi frenanti Shimano Deore M4100 e M6100 ora disponibili anche con pinza a quattro pistoni. La versione a quattro pistoni presenta la stessa tecnologia della versione a due pistoni e sembra quasi identica agli altri tipi di freno a 2 pistoni di Shimano, ma non è la stessa cosa. Maggiore potenza e massima modulazione di frenata, ecco i vantaggi.

La linea in acciaio URC è stata pensata per un pubblico più ampio. Abbiamo studiato attentamente il rapporto qualità-prezzo per essere in grado di offrire monocicli e componenti che si posizionano sempre tra i migliori della loro categoria. Anche qui trovi la stessa flessibilità che trovi in Mad4One. Il nostro approccio non cambia: il telaio realizzato in acciaio al cromo-molibdeno CrMo-4130, l’ampia gamma di mozzi e pedivelle, dalla versione standard alle top di gamma MAD-Tecno e Agile, il ricco ventaglio di scelte in ambito freno a disco Shimano, vanno proprio in questa direzione e permettono un upgrade del tuo muni dalla configurazione standard che proponiamo al setup piú evoluto. Il nostro obiettivo è darti la possibilità di “costruire” il tuo muni come lo desideri e nel rispetto del budget di spesa che ti sei prefissato.

1 Sella tradizionale o Handle Saddle

Una opzione decisamente innovativa è la Handle Saddle. Nata nel 2017 la Handle Saddle è la sella per monociclo di nuova generazione sviluppata da Mad4One. Eccellente in robustezza, ottima in leggerezza e rigidità. Grazie alla formidabile maneggevolezza e alla grande affidabilità  hai totale controllo del tuo monociclo su percorsi impegnativi e ripide discese. In combinazione con la MaAD-Extension offre la possibilità di personalizzare la posizione delle mani.

4 Pedivelle ISIS standard o le Top di gamma MAD-Tecno e AGILE

Anche in ambito pedivelle la scelta è veramente ampia. Partiamo dalle pedivelle standard ISIS UnicycleStuff a 1 foro, e arriviamo alle top di gamma MAD-Tecno o Agile 1, 2 o 3 fori. Tecno e AGILE sono realizzate con lo stesso stampo, anche il materiale è identico, ERGAL AL7075, la lega di alluminio che offre la massima resistenza e rigidità. Ma dove si differenziano? Nella fase di finitura le Tecno vengono smussate mentre le AGILE vengono ulteriormente fresate con diverse lavorazioni CNC che ottimizzano il peso senza compromettere in alcun modo la robustezza (sono -30% più leggere delle Tecno). Abbiamo inoltre cercato di ridurre il più possibile il fattore Q e ci siamo riusciti. Le pedivelle AGILE sono più strette rispetto allo standard ISIS. Il loro fattore Q è stato ridotto di 3 mm per lato, per un  totale 6 mm. Un fattore Q ridotto migliora l'efficienza della pedalata (si genera maggior energia con più aerodinamica) soprattutto nelle alte velocità, come nella velocità su pista.

2 Tubosella indistruttibile

Una opzione che consigliamo è il tubo sella Mad4One XXL, forgiato 3D in un pezzo unico da 40 cm è in assoluto il più lungo e robusto oggi presente sul mercato. La parte superiore del tubo è a doppio spessore per evitare rotture di ogni genere. La testa è inclinata di due gradi e può essere utilizzato in entrambe le direzioni.

5 Ruote costruite a mano

Le ruote montate sui nostri monocicli sono tutte costruite a mano da noi nel nostro laboratorio con incrocio dei raggi in quarta. Con questo termine si indica il numero di incroci che effettua un raggio prima di giungere al cerchio. In una ruota incrociata in quarta il raggio ne interseca altri quattro tra il mozzo e il cerchio. L'incrocio dei raggi permette di gestire in modo piú performante la torsione dovuta alla frenata che viene trasmessa dal mozzo al cerchio. I’incrocio 4X richiede un processo di assemblaggio più accurato e costoso, che, combinato con i componenti di alta qualità utilizzati, garantisce una durata e una resistenza della ruota molto migliori.

3 Il telaio rigido, robusto e affidabile, nato dall'esperienza Mad4One

La scelta del materiale “giusto” è un elemento molto importante dell’intero progetto di un telaio. I telai URC sono realizzati in lega di acciaio al cromo-molibdeno una lega di acciaio speciale che garantisce una maggiore resistenza al carico, un peso specifico inferiore e una migliore resistenza alla trazione rispetto all'acciaio non legato. Nella progettazione di questo telaio abbiamo inoltre prestato grande attenzione al rapporto diametro-spessore dei tubi e a tutti i dettagli come il doppio attacco del freno a disco saldate al telaio e le doppie guide dei tubi freno.

6 Un'ampia gamma di freni a disco Shimano

Trovi un'enorme varietà di prestazioni nella vasta scelta di sistemi frenanti che proponiamo. Dalla prima opzione, valida nella performance e paragonabile in termini di qualità, ai freni a disco che di norma trovi sui muni più conosciuti presenti sul mercato; alle soluzioni più potenti, fino ai sistemi a 4 pistoni, che offrono un'eccellente modularità e una potenza di frenata  superiore in ogni condizioni, dando grande sicurezza e controllo in discesa.

Molti ci identificano per le varietà di colori e combinazioni possibili che offriamo, ma la nostra identità principale è quella di ingegneri progettisti attenti alle soluzioni legate a funzionalità e solidità. Perchè i colori? Perchè il monociclo è anche divertimento e passione, se è monotono e privo di personalità che divertimento è?